AVVIATA L’ISTRUTTORIA SUL NOSTRO ESPOSTO PER LA PISCINA

La Corte dei Conti ha avviato ufficialmente l’istruttoria sul caso della piscina di Lodi: questo avviene dopo la presentazione dell’esposto protocollato lo scorso 26 maggio da parte del Movimento 5 Stelle e della conseguente apertura della vertenza.

Non possiamo che ritenerci soddisfatti: confidiamo che la Corte dei Conti possa portare un po’ di trasparenza su queste losche vicende su cui il Comune rifiuta da troppo tempo di fare chiarezza. Ci siamo occupati del progetto piscina fin dal nostro insediamento, studiando le carte del progetto, cercando di capire le ragioni dei ritardi dei lavori, a nostro parere ingiustificati, vigilando che il Comune rispettasse la convenzione nella sua completezza e pretendendo dati puntuali e circostanziati, che non sono mai arrivati.

L’esposto presentato alla Corte dei Conti è il risultato di lungo e impegnativo lavoro d’analisi: l’unico obbiettivo è ed è sempre stato verificare che tutte le parti in gioco svolgessero i propri compiti nel rispetto della legge e degli interessi dei cittadini. Adesso la palla passa alla Procura, ma non staremo alla finestra a guardare: continueremo a vigilare e a pretendere trasparenza, e non scartiamo l’ipotesi di inviare alla stessa Corte dei Conti ulteriore documentazione circa gli ultimi eventi di cui l’amministrazione ci ha informati, in particolare l’entrata di Astem SPA in Sporting Lodi.

Esposto-corte-dei-conti-M5S

++++ Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo! ++++

2 pensieri riguardo “AVVIATA L’ISTRUTTORIA SUL NOSTRO ESPOSTO PER LA PISCINA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>