OPERAZIONE TRASPARENZA: così i partiti lodigiani spendono i soldi pubblici

Cari Cittadini,

il gruppo MoVimento 5 Stelle di Lodi ha preparato questo resoconto per mostrarvi come sono stati spesi i contributi ricevuti nel 2013 dai gruppi consiliari del Comune di Lodi.
Lo scopo del nostro lavoro è quello d’informarvi circa come vengono utilizzati i vostri soldi.

Il periodo preso in esame va dall’insediamento di questa amministrazione (Giugno 2013) fino al 31 Dicembre 2013.
Per questo periodo erano previsti 250 euro di contributo per ogni capogruppo (12 in totale) e 125 euro per ogni consigliere, a cui poi si aggiungono i gettoni di presenza che ogni singolo consigliere percepisce.

Nel 2013 i contributi erano inferiori a quanto normalmente erogato poiché riferiti ad un lasso temporale inferiore ai dodici mesi e per volontà di risparmio.

Nel 2014, tuttavia, la stessa volontà è venuta meno e i contributi sono aumentati: 1000 euro per ogni capogruppo e 500 euro per ogni consigliere.

Vogliamo inoltre sottolineare che l’esistenza di questi contributi è completamente facoltativa, nonché riconducibile solo alle decisioni del Consiglio Comunale di Lodi, dato che non vi è nessun obbligo di legge in tal senso. Tra i capoluoghi Lombardi infatti molti come Como, Monza o Sondrio hanno già deciso di abolire queste forme di contributi ai gruppi e altri si stanno apprestando a farlo.

Nel periodo qui analizzato sono stati erogati un totale di 4980 euro ai vari gruppi.
In quanto denaro pubblico, i gruppi consiliari sono obbligati a fornire le rendicontazioni delle spese effettuate con questi contributi. Inoltre, il regolamento del Consiglio Comunale stabilisce anche quali tipi di attività possano essere rimborsate.

Alla luce di quanto prescritto dall’articolo 12, comma 9 del Regolamento del Consiglio Comunale, riportiamo quindi le attività per cui è legittimo richiederne il rimborso:

a) spese relative ad attività e manifestazioni organizzate dal gruppo anche a sostegno e patrocinio di iniziative di interesse culturale e/o sociale;
b) spese per materiale/attrezzature/servizi finalizzati all’attività del gruppo;
c) acquisto di libri, riviste, giornali e materiale informatico di interesse connesso all’espletamento del mandato.

Dopo aver analizzato le singole voci di spesa di ogni gruppo abbiamo quindi creato delle pagelle, segnalando le spese secondo noi meno appropriate.
I giudizi da noi assegnati (promosso/bocciato) non sono quindi giustificati da presunte irregolarità ma bensì ad un discorso di etica e opportunità. E’ opportuno comperarsi un IPAD con i contributi per il gruppo? Ecco, ci siamo capiti …
L’unico caso su cui nutriamo forti perplessità circa la legittimità del rimborso è quella del Gruppo Consiliare NCD, che ha inserito il rimborso del biglietto ferroviario per la partecipazione all’assemblea nazionale dell’NCD: riteniamo questa voce non riconducile a nessuna delle attività sopra elencate e abbiamo chiesto chiarimenti al Presidente del Consiglio Comunale.

Alla luce di quanto emerso e del confronto effettuato con quanto succede nei Consigli Comunali dei Capoluoghi lombardi, abbiamo richiesto che tali contributi vengano aboliti ed eventualmente sostituiti con forme più efficienti ed economiche di aiuti ai gruppi consiliari.

In ultimo, ricordiamo che il MoVimento 5 Stelle di Lodi è stato l’unico gruppo consiliare a non aver percepito un euro di contributo pubblico.

Buona lettura

Il Gruppo MoVimento 5 Stelle Lodi

AGGIORNAMENTO: In seguito alla risposta della maggioranza attraverso un comunicato del Capogruppo del PD Caccamo apparso oggi sui giornali (vedi qui), forniamo la nostra controreplica e pubblichiamo tutti i documenti in merito alle illazioni fatte dal Capogruppo PD (qui).

Noi non abbiamo nulla da nascondere e siamo sereni nel pubblicare tutto ciò che ci viene richiesto, altri, a giudicare dalle reazioni, evidentemente no …

REPORT 2013

Download (PDF, 2.21MB)

Per totale trasparenza qui di seguito potete trovare i documenti forniteci dal Comune di Lodi a seguito della nostra richiesta di accesso agli atti.

GDE Errore: Errore nel recupero del file - se necessario disattiva la verifica degli errori (404:Not Found)

Rendicontazione PD (consegnateci in seguito alla prima richiesta di accesso agli atti)

Download (PDF, 73KB)

Download (PDF, 26KB)

 

++++ Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo! ++++

2 pensieri riguardo “OPERAZIONE TRASPARENZA: così i partiti lodigiani spendono i soldi pubblici

  • 11 luglio 2016 in 11:27
    Permalink

    Mi piace come lavorate. Da oggi vi seguo su questo sito. Tenetemi informata. Buon lavoro. E ce ne sarà da fare per i prossimi mesi!….

    Risposta
    • 12 luglio 2016 in 14:53
      Permalink

      Grazie Franceschina. Se vuole restare sempre aggiornata si iscriva alla nostra newsletter e ancor meglio ci segua sulla nostra pagina facebook http://www.facebook.com/Lodi5Stelle
      Grazie ancora e a presto
      M5S Lodi

      Risposta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>