L’ONOREVOLE SMEMORATO E I SUOI REGALI

L'onorevole smemorato

Gentile onorevole Guerini,

il fatto che lei non mi conosca (vedi articolo del Cittadino) non le fa molto onore in quanto vuol dire che non segue molto le vicende lodigiane..

Al contrario di me Lei invece è molto conosciuto e spesso in città si parla ancora di Lei e dei suoi regali ben confezionati lasciati ai lodigiani. Regali su cui mi permetto di farLe un breve ripasso.

In primis la nuova piscina comunale della Faustina il cui piano finanziario, approvato e sottoscritto dal Comune di Lodi  durante il suo mandato, è fallito dopo neanche un anno di gestione. Piano finanziario, che  l’attuale Sindaco, (Simone Uggetti, nel caso non si ricordi il suo nome) ha lui stesso criticato in un suo intervento in consiglio comunale, obbligando di fatto il comune di Lodi, attraverso la partecipata ASTEM spa a subentrare nella gestione della piscina. Ad oggi purtroppo nessuno, se non pochi privilegiati, sono in grado sapere come stia andando questa nuova gestione, ma il recente aumento dei prezzi (il secondo in meno di due anni) ci fa preoccupare molto.

Altro bel regalo, questo confezionato con un bel pacco, è stato lo sperpero di soldi pubblici per l’arredamento di lusso della nuova biblioteca laudese, che i cittadini hanno scoperto solo recentemente grazie a noi,  dato che nel 2011 ci si era fatti belli al taglio del nastro di fronte all’opinione pubblica, senza però dire quanto erano costati quei mobili griffati.

Ma forse il regalo regalo che i lodigiani hanno apprezzato di più è stato il Bar del Paesaggio, un chioschetto di legno di 60mq costato ben 300.000 euro di soldi pubblici, il quale avrebbe dovuto essere un fiore all’occhiello per tutta la città, ma che di fatto è risultato essere un fallimento totale e che ora sta marcendo abbandonato senza aver mai aperto un solo giorno.

Credo che questi tre regali che Lei Onorevole ha voluto lasciare alla sua città, e ho citato solo quelli più belli, possano aiutare a capire come mai abbia abbandonato Lodi per poltrone più comode e lontano da quei cittadini che oggi chiedono spiegazioni.

Luca Degano

Consigliere Comunale M5S Lodi

++++ Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo! ++++

Un pensiero riguardo “L’ONOREVOLE SMEMORATO E I SUOI REGALI

  • 19 marzo 2017 in 22:52
    Permalink

    Proseguite su questa strada INFORMAZIONE-DENUNCIA. Portate tutte le informazioni fuori dal “palazzo”, dai luoghi del potere maleodorante e fategli prendere “aria” facendole conoscere ai cittadini. Questa dev’essere la parola d’ordine, l’imperativo per cambiare strada.
    PERMETTETEMI UNA CORREZIONE. NEL TITOLO DELL’ARTICOLO (VEDI SOTTO) V’È’ QUAL’È PERO’ SI SCRIVE SENZA APOSTROFO (non è un’elisione ma un troncamento) COSI': QUAL E’.
    ← Stoccaggio Gas: l’ipocrisia del PD e il documento che non c’è
    Qual’è l’ufficialità del documento presentato dal PD in Consiglio?
    Buon lavoro e… (Parafrasando una vecchia pubblicità) Le stelle sono tante milioni di milioni… E I CINQUE STELLE SONO GARANZIA DI ONESTA’ E SERIETÀ.

    Risposta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>