M5S presenta esposto fusione LGH A2A

Anche il Movimento 5 Stelle di Lodi è contrario alla fusione tra LGH e A2A per i motivi citati dal nostro portavoce  alla Camera dei Deputati Ferdinando Alberti.

A Lodi l’operazione è stata sponsorizzata dalla maggioranza del PD e dal Sindaco Uggetti, che ha parlato apertamente di una opportunità economica per ripianare i debiti e rilanciare gli investimenti in città. Debiti che è bene ricordare sono l’effetto di anni di mala amministrazione e sperperi perpetrati dai partiti, a Lodi con il PD in prima fila.  Ora siamo al punto che per fare cassa ed evitare il fallimento svendono il patrimonio pubblico.

La fusione tra LGH e A2A porterà ad una diminuzione della concorrenza e al conseguente aumento delle tariffe, ma i partiti, Pd e Lega in testa, sono troppo interessati alla spartizione delle poltrone per pensare agli impatti che avrà sulle tasche dei cittadini. La Lega, che pur in diversi Comuni ha votato contro, non ha poi dimostrato di voler andare a fondo. Se infatti fossero veramente dalla parte dei cittadini avrebbero fatto seguire anche delle azioni concrete agli annunci.  Invece, dopo i comunicati stampa, è calato il silenzio.

++++ Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo! ++++

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>