2 mesi senza consiglio comunale

Sono quasi due mesi che non viene convocato un consiglio comunale, nonostante ci siano moltissimi temi su cui questa Giunta dovrebbe fornire dei chiarimenti.

Da quando il dipendente dell’uffico tecnico è stato arrestato  questa amministrazione si è trincerata dietro un silenzio imbarazzante.

Sono mesi che il M5S aspetta la discussione della mozione presentata (con Lega e Sel) sul progetto della logistica di Livraga, ma anche il tema del consumo di suolo è diventato oramai motivo di imbarazzo del Partito Democratico.

Resta poi da risolvere il nodo della vicepresidenza del Consiglio da cui Milanesi, dopo il salto in maggioranza, dovrebbe dimettersi per il rispetto degli equilibri del Consiglio. In ultimo, ma non meno importante, questa lunga pausa sta causando un ingolfamento dei lavori del Consiglio che ad Aprile dovrà discutere il Bilancio. Non vorremmo che anche quest’anno si ripetesse la penosa sceneggiata del 2015, in cui si tentò di accorpare, peraltro senza successo, la discussione del bilancio in un’unica seduta che durò fino alle 7 del mattino. Oramai Uggetti di democratico ha solo il nome del partito, ora tiri fuori la testa dalla sabbia e convochi d’urgenza un consiglio comunale per discutere tutti i temi in sospeso.

 

++++ Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo! ++++

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>