Ex Cetem: Bonifica URGENTE, il Comune metta i soldi a bilancio

Ancora una volta l’annuncite di Uggetti non trova un riscontro concreto. Eravamo rimasti alle promesse del sindaco con cui il 13 Dicembre 2015 annunciava alle telecamere della Rai che i lavori di bonifica della Ex Cetem sarebbero stati eseguiti entro poche settimane, a carico del Comune, il quale si sarebbe poi rivalso sui privati. Oramai sono già passati quasi 90 giorni da quella promessa ma non è stato rimosso un solo grammo di amianto. Che fine hanno fatto le promesse fatte ai cittadini caro sindaco?

 

C’è una perizia del 2012 che prescriveva la bonifica entro 12 mesi. Dopo una serie di proroghe e rimandi l’ASL aveva imposto l’avvio dei lavori entro il 31 Marzo 2014, richiesta a cui non è stato dato seguito. Arriviamo poi alla relazione del Settembre 2015, dove viene prescritto, ancora una volta, un intervento entro 12 mesi.  Non capiamo quindi come sia possibile che ora l’amministrazione non voglia inserire a bilancio i fondi necessari per l’opera.

pxLe dichiarazioni di Tadi con cui prova a scaricare la responsabilità dell’intervento su potenziali futuri acquirenti smentiscono quanto dichiarato da Uggetti a Dicembre, in cui prometteva un intervento entro poche settimane a carico del Comune, il quale si sarebbe poi rivalso sui privati.

Non siamo disposti ad accettare ulteriori rimandi e giochetti da vecchia politica fatti sulla pelle dei cittadini. Quei 9150 mq di amianto rappresentano un pericolo per l’incolumità dei lodigiani e il sindaco è il primo responsabile della salute dei cittadini. A pochi metri da quella bomba ecologica ci vivono centinaia di persone e da Gennaio 2015 è stato aperto anche un asilo nido. Ora la smettano di annunciare grandi opere e si attivino subito per trovare i fondi necessari per bonificare l’area Ex Cetem perché ne vale la salute di migliaia di cittadini.

locandina febbraio

++++ Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo! ++++

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>