QUESTA GIUNTA NON PUO’ ANDARE AVANTI

In molti ci eravamo illusi che con l’approvazione del bilancio consuntivo questa amministrazione e la maggioranza che la sostiene, prendessero atto della grave e imbarazzante situazione  e che come promesso avrebbero fatto un passo indietro.  A dispetto però delle parole pronuciate pochi giorni fa, niente di tutto ciò è accaduto, e come se niente fosse si sono allungati il mandato di almeno altri due mesi.

Una mancanza di rispetto verso le istituzioni ed i cittadini che si aggiunge all’intenzione di tornare a collaborare con il Sindaco reo confesso non appena verrà rimesso in libertà.

Stigmatizziamo fortemente l’atteggiamento irresponsabile di questa maggioranza che continua a lavorare come se nulla fosse; abbiamo chiesto diverse volte le sue dimissioni e “offerto” per ben due volte le nostre al resto delle opposizioni per indurla a fare un passo indietro, senza alcun ascolto.

RICHIESTA DI COLLABORAZIONE ALLE MINORANZE

All’appello di collaborazione rivolto dalla Vicesindaco alle minoranze rispondiamo ricordando che in questi anni il M5S ha sempre mantenuto un atteggiamento propositivo per il bene della città e dei lodigiani.

Ricordiamo a titolo d’esempio che, i lavori delle bonifiche dell’amianto della Ex Cetem e delle scuole che l’Amministrazione si appresta ad avviare, sono nati proprio da una nostra denuncia. Con un solo consigliere, tanta tenacia e un esposto in Procura siamo riusciti a far iscrivere la questione amianto nell’agenda politica di questa maggioranza.

Un’azione politica di denuncia cui abbiamo sempre affiancato la proposta di soluzioni. L’intervento in rivalsa per la ex-Cetem e la bonifica delle scuole sono infatti nostre proposte che, nonostante all’inizio siano state osteggiate dalla maggioranza, ora sono state totalmente recepite a dimostrazione della qualità del nostro lavoro.

Allo stesso modo, ricordiamo che lo sblocco della questione bar paesaggio e la citazione in giudizio per danni verso chi ha curato la realizzazione dell’opera è arrivata dopo anni di immobilismo e solo in seguito a due nostre denunce in Procura e alla Guardia di Finanza.

Per il Movimento 5 Stelle questa Giunta non ha alcuna legittimità per continuare a governare, ma finchè non lascerà, il Movimento 5 Stelle sarà presente e continuerà a vigilare e a fare proposte nell’interesse dei cittadini come abbiamo sempre fatto.

++++ Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo! ++++

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>