FIRMA QUI – Raccolta Firme per salvare la piscina Ferrabini

Come ben noto, dopo i gravi fatti accaduti nel Maggio scorso, la piscina Ferrabini è rimasta chiusa per tutta l’estate 2016 creando un forte disagio e molta amarezza tra la cittadinanza. Pochi giorni fa il commissario  Savastano ha annunciato che non intende fare un bando o stanziare fondi per riqualificare la piscina Ferrabini, lasciando tutto in carico per la prossima amministrazione. Peccato però che le prossime elezioni si terranno tra Maggio e Giugno 2017, ovvero, la piscina Ferrabini non aprirà neanche l’anno prossimo.

Per noi è inaccettabile che la piscina resti chiusa ancora una stagione, perchè ciò comporterà ulteriore degrado della piscina e la certezza quasi matematica che non riaprirà più.
Per questo motivo, anche su richiesta di alcuni cittadini che ci hanno chiesto una mano, abbiamo organizzato una raccolta firme (testo della petizione a fondo pagina) per chiedere al Commissario Savastano di stanziare i fondi necessari per sistemare la piscina in maniera tale che possa riaprire per l’estate del 2017.

Scopri dove puoi firmare anche tu per salvare la piscina Ferrabini!

Alcuni negozianti si sono offerti per fare da punto di raccolta firme. La lista è in costante aggiornamento.

Basta recarsi in in un negozio indicato sulla mappa per firmare! Se vuoi diventare un centro di raccolta firme scrivici a lodi@lodi5stelle.it indicando il nome dell’attività e l’indirizzo (e un numero di telefono e una mail che useremo solo per ricontattarti quando dovremo ritirare le firme)

 

Attività commerciale Indirizzo Comune
Copia Sprint 2 via Lodino 50 Lodi
Bar Savoia Viale Savoia 9 Lodi
Cartoleria Nucleo79 c/o Centro Commerciale My Lodi Via Achille Grandi 8 Lodi
Panificio “La Barca” Corso Adda 84 Lodi
Parrocchia Oratorio Santa Maria Addolorata Via del Contarico Lodi
Cartoleria “Non solo carta” Corso Adda 52 Lodi
Caffè Archinti Corso Archinti 78 Lodi
Abbigliamento Galani Via Lodino 75 Lodi
Ristopizza Revellino – pizza, tavola calda e dolci Via Cavallotti 4 Lodi
Barbiere – Collura Gino Via Cavallotti 33 Lodi
Sapore di Mare Viale Milano 16 Lodi
“Baby Reale” di Rossi Marina e Giancarla Corso Roma 16 Lodi
Parrucchiera “da Carla” Via Borgo Adda 11 Lodi
Bar Matiz Via Sartorio 5 Lodi
Fanfulla Case – Agenzia Immobiliare Viale Savoia 7 Lodi
Edicola Via Cavallotti 27 Lodi
Aviosuperficie JFK – Scuola di Volo Via Umberto I Dovera
Sapori di Sicilia – panettiere, tavola calda e dolci Via Lodino 99 Lodi
Acconciature Arturo Corso Adda, 11 Lodi
L’Arca di Noè Piazza Savarè, 12 Lodi
Associazione CRAL c/o Ospedale Mggiore (referenteAldo Vizzi) Viale Savoia 1 Lodi
Fauna Food Viale Piacenza 72 Lodi
Edicola di via San Giamoco Via San Giacomo 1 Lodi
Bar Tabacchi di Nelli Luisella Via Cavallotti 14 Lodi
Bar Liberty Corso Umberto I Lodi
Caffè Letterario Via Tito Fanfulla 3 Lodi

 



Testo della petizione per chiedere al commissario di stanziare i fondi necessari per non far morire per sempre la piscina Ferrabini


Alla cortese Attenzione del

Commissario Straordinario del Comune di Lodi

Dott. Mariano Savastano

OGGETTO: RACCOLTA FIRME PER RICHIESTA DI APERTURA DELLA PISCINA COMUNALE “ATTILIO CONCARDI” PER LA STAGIONE ESTIVA 2017.

I sottoscritti, di seguito identificati, richiedono con urgenza un piano di intervento per la sistemazione della piscina “Attilio Concardi”, meglio conosciuta alla cittadinanza come “Ferrabini”,  per permettere l’apertura della stessa per la stagione estiva dell’anno  2017.

Come ben noto, dopo i gravi fatti accaduti nel Maggio scorso, la piscina in oggetto è rimasta chiusa per tutta l’estate 2016 creando un forte disagio e molta amarezza tra la cittadinanza.

Questa piscina rappresenta la storia di Lodi e gran parte dei cittadini la preferiscono alle più nuove strutture data la sua posizione di privilegio lungo il fiume.

E’ da sempre il punto di riferimento per tutti gli abitanti della città bassa, che ne usufruiscono raggiungendola anche a piedi, pertanto non possiamo accettare che, per la seconda estate di fila, la cittadinanza venga privata del suo utilizzo.

Siamo inoltre molto preoccupati per le condizioni di abbandono nella quale versa la struttura, senza manutenzione e con l’impianto fermo per un così lungo periodo, si corre il rischio che gli interventi che inizialmente potevano essere solo di contenimento diventino molto più onerosi con, ancora una volta, un aggravio di costi a carico dei cittadini.

In ultimo, la posizione adiacente alla Cattedrale Vegetale: un pessimo biglietto da visita per i visitatori dell’opera di Giuliano Mauri invece che una risorsa da sfruttare per favorire il turismo nella nostra amata città.

Certi del Suo interessamento, Le chiediamo di rivedere la posizione del Comune e di intervenire al più presto per permettere a tutti i cittadini di Lodi di utilizzare la piscina la prossima estate.

Raccolta firme promossa dal MoVimento 5 Stelle Lodi

Secondo la legge 196/2003, il trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi dell’articolo 7 della legge predetta, Le forniamo, quindi, le seguenti informazioni. I dati da Lei forniti, rientranti nel novero dei dati sensibili di cui al relativo art. della legge poiché idonei a rivelare le opinioni politiche, verranno trattati, nei limiti indicati dall’Autorizzazione generale del Garante n. 3/2000 (Pubblicato nella GU n. 229 del 30/9/2000)


 

 

 

++++ Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo! ++++

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>